21
Mar

IL CORIAN

Nell’industria moderna dell’arredamento trova la sua collocazione un materiale inventato alla fine degli anni ’60, il Corian. Per molti ingegneri, architetti, e interior designers il Corian ha rivoluzionato la produzione dei piani cucina e piani bagno. E’ il primo prodotto con gli stessi pregi dei piani in pietra, senza i tipici difetti dei piani in truciolare, o di quelli in materiale sintetico. Ha il vantaggio essendo una resina duttile, di poter essere prodotto in qualsiasi forma, ed essere lavorabile al tornio come il legno.

Graffi, rotture, lesioni si possono facilmente riparare, levigandolo in qualsiasi momento per ridare così nuova vita e lucentezza, molto pratico e facile da pulire.

È chiamato comunemente anche “pietra acrilica”.

I piani possono essere realizzati senza giunzioni. Gli incollaggi sono invisibili. E’ un materiale che si sposa bene con superfici di vario genere, dando la possibilità di realizzare composizioni uniche o personalizzate.

Il Corian è resistente alla luce diretta del sole e il suo colore non si altera col passare del tempo. Resiste bene alle normali sollecitazioni. È resistente al calore.

Permette la creazione di componenti eleganti, rifiniti, in stile con le esigenze più tecnologiche e innovative.