Villa PPS

Luglio 2020
San Sperate

Dare forma al desiderio di convivialità, di luce e natura, alle esigenze del quotidiane di una famiglia.

Per gli arredi di Villa PPS, il Rovere è stato il materiale predominante.

Nella zona living abbiamo realizzato una parete contenitiva su misura, con parte alta sospesa, parte centrale con nicchia Tv e parte bassa con cassettoni apribili mediante sistema push pull e cammino integrato.

La parete del corridoio ha assunto particolare rilevanza nel progetto.
Abbiamo realizzato una boiserie di rivestimento, nella quale si nascondono due porte a filo parete senza maniglie e quattro ante di un armadio contenitivo.
A completare il corridoio, il controsoffitto, in continuità con la boiserie,
Per i tre bagni, tre mobili con cassettoni sospesi a estrazione totale o con apertura a scasso. I led e le lampade sono state incassate nella specchiera.

Per gli spazi esterni, la casa è rivestita da circa 1000 listelli di Larice.
Particolare rilevanza è stata data al portoncino blindato, anch’esso rivestito da listelli a scomparsa nella parete.
Sotto un pergolato di lamellare di Abete laccato bianco, composto da travi portanti a parete con montaggio a filo, la zona barbecue con chiusure ad ante a scomparsa, in continuità con la parete di listelli.

progetto: Tramas – Arch. Mauro Soddu
foto: Cédric Dasesson

vedi anche

Pizzeria Federico Nansen
Backstage junior
Elegant Nails